Leonardo Pieraccioni sveglia l’Italia bigotta: “Sì a matrimoni e adozioni gay”

0

Leonardo Pieraccioni c’è e segui il tempo che scorre, i cambiamenti che ne derivano e quindi anche la necessità di aprire le nostre menti. In occasione della presentazione in anteprima del suo nuovo film, che girerà la prossima estate, ha deciso di parlare con Tgcom24 di gay e diritti omosessuali: “Dico sì a matrimoni e adozioni gay, sono naturali altroché contronatura!”.
Secondo la sua idea, il popolo italiano sarebbe pronto, nonostante la politica continui a opporsi, in parte anche per la presenza del Vaticano.

“Ma mi spiegate perché due gay o lesbiche devono andare in Spagna a sposarsi? Queste cose fanno ridere, anche se non dovrebbero far ridere”.
Da padre responsabile ammette che un giorno gli piacerebbe poter raccontare alla sua bambina che il matrimonio è una cosa giusta e del tutto naturale, anche per i gay. E ovviamente lo stesso discorso vale per le adozioni: “Ma avete visto come sono belli e sereni i bambini di Ricky Martin? Come diceva Giorgio Gaber in ‘Non insegnate ai bambini’ “Date fiducia all’amore il resto è niente”.
Bravo, bravissimo, finalmente un personaggio pubblico che decide di prendere parola per poter difendere diritti fondamentali che andrebbero riconosciuti in maniera equa a tutti i cittadini, perché non ci possono essere cittadini di serie A e di serie B.

LEAVE A REPLY