Adam Levine trovato in stato confusionale: tutta colpa dei funghi allucinogeni

0

Diciamo che Adam Levine, frontman dei Maroon 5, se l’è cercata: il bel cantante era in cerca del suo “io”, di se stesso e per poter entrare in “contatto” con quella parte di se ha deciso di fare affidamento alle sostanze stupefacenti. Peccato che dopo aver assunto funghi allucinogeni è stato trovato a New York in forte stato confusionale mentre vagava senza meta per la città.
Ovviamente non condividiamo certi comportamenti, soprattutto se vengono fatti da un personaggio famoso che rappresenta un idolo per molti: da parte sua Adam ha subito cercato di chiarire la sua posizione e ha parlato con il magazine Q dell’accaduto.

“So che è brutto dire che ho preso della droga, ma è così. Ma non ne sto abusando e non ne sono dipendente. E’ successo solo una volta”.
E speriamo che sia la prima e unica volta! Come spiega lui stesso però questa disavventura forse gli ha davvero permesso di conoscersi meglio, un pochino più a fondo: bè ci sono tanti modi per conoscersi senza fare certe sciocchezze.

Fonte: Vanity Fair

SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS ANCHE SOTTO IL TRUCCO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here