Tiziano Ferro: “Ho iniziato a cantare nel 1999, merito di Whitney Houston”

0

Credo sia palese che Tiziano Ferro abbia finalmente trovato la felicità, e non posso fare altro che essere felice per lui. Ovviamente questa sua serenità è giunta subito dopo aver fatto coming out, rivelando la sua omosessualità, diventando punto di riferimento per molti ragazzi. Il cantante di Latina, dopo aver detto addio all’Inghilterra per poter tornare a vivere in Italia, si è raccontato a La Stampa facendo anche un particolare omaggio a Whitney Houston, scomparsa di recente.
“Lei è stato il motivo per cui ho iniziato a cantare nel 1999 sono andato a un suo concerto a Milano. Il primo mio vero concerto. Mi sono comprato il biglietto lavorando sei mesi in un McDonald’s”.

Il trasferimento in Italia è conseguenza della sua voglia di essere felice, per poter vivere insieme a tutti coloro che lo amano. Un anno e mezzo dopo la sua confessione oggi spiega: “Volevo vivere la mia vita appieno, senza fingere, e ho trovato necessario parlarne con chi era intorno a me anche con tutti gli altri”.
Non posso fare altro che fargli un grande in bocca al lupo, sperando che tutto questo possa durare a lungo, perché se lo merita.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here