Grande Fratello 12 – Alessia Marcuzzi e il “pianto finto” per aumentare lo share

0

Negli ultimi giorni Alessia Marcuzzi è stata pesantemente accusata di essersi “venduta” al meccanismo televisivo secondo il quale le lacrime e i racconti privati strappalacrime rappresenterebbero un forte punto di attrazione per il pubblico da casa. I numerosi attacchi sono nati dopo averla vista “commossa” nel guardare ad un video messaggio, mostrato lunedì sera, per il concorrente Vito Mancini, dove si parlava di una malattia avuta da bambino.
Il Grande Fratello 12 cerca improvvisamente di cambiare faccia, spostandosi dalle liti furiose dei concorrenti alle storie intime e private che riescano a far aumentare il numero si telespettatori.
Perché sappiamo tutti che in televisione incuriosisce molto di più una lacrima rispetto ad una lite al limite del trash.

La conduttrice sarebbe colpevole di aver finto la commozione in diretta ed ora si sfoga su Facebook: “Leggo da qualche parte che qualcuno ha avuto dei dubbi sulle mie lacrime di lunedì scorso. Ecco, io non sono il tipo che si commuove per far aumentare l’audience, non ne sarei capace, non è mai stato il mio modo di fare, e chi mi conosce lo sa. Devo dire che mi dispiace che si possa pensare una cosa del genere di me, non mi piace mai chi si propone in video in una maniera diversa da quello che è. Avevo visto tutte le clip il pomeriggio, tranne quella di Vito, che ho visto in diretta, insieme a voi… E da mamma, mi sono commossa. Vi sembra che ci sia qualcosa di male in questo???”.
Che cosa facciamo…le crediamo oppure no?

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY