Claudia Koll si racconta

0

Claudia Koll, in occasione dell’Umbria Int. Film Fest, si racconta tornando con la mente ad un passato fatto di sofferenza e spiegando così a tutti i suoi fan il suo percorso. Claudia era una ragazzina che andava in Chiesa e che credeva in Dio, una ragazzina come ce ne sono tante, tranquilla e con il desiderio un giorno di poter diventare un’attrice. Poi Claudia subisce però un tentativo di stupro e questa esperienza segna il suo animo nel profondo.

La ragazzina tranquilla e religiosa di un tempo scompare, Claudia smette di frequentare la Chiesa, perde la fede in Dio e vive ancorata ad una ferita profonda che non riesce a rimarginarsi. Claudia racconta che questa esperienza però le aveva fatto capire l’enorme potere che le donne hanno sugli uomini, un potere che da quel momento decide di sfruttare a suo vantaggio quasi fosse una sorta di vendetta personale. Questa consapevolezza connessa alla voglia di fare carriera ad ogni costo la portano ad accettare di recitare nel film erotico “Così fan tutte” di Tinto Brass, film che la porterà al successo ma che la bollerà per sempre come un’attrice erotica. ”

Non ho mai odiato gli uomini, però sapete cosa accade quando una ragazzina subisce un tentativo di violenza? Si accorge del potere che ha sull’uomo, perché vede l’altro che perde la testa. Questo mi colpì e questo io ho ricercato per alcuni anni con scelte che oggi non farei mai. Ma il mio era un modo per vendicarmi. Era un modo per curare quella ferita”, afferma Claudia Koll che ammette poi “Mi sentivo sola e non credevo nemmeno molto nelle mie capacità, così la prima occasione che mi è stata offerta l’ho colta al volo. Sono stata usata, ma pensavo, a mia volta, di poter usare quell’esperienza per fare carriera”. Un errore quindi quello di recitare per Tinto Brass, un errore che l’ha portata ancora di più verso il baratro. Poi Claudia è riuscita a ritrovare finalmente la fede in Dio e ha raggiunto la salvezza, la pace, la tranquillità.

SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS ANCHE SOTTO IL TRUCCO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here