La confessione shock di Courtney Love: “Fosse vivo ucciderei io Kurt Cobain”

0

Courtney Love non riesce proprio a smentirsi: la cantante statunitense 47enne è tornata a parlare della sua tormentata relazione con il compianto Kurt Cobain, leader dei Nirvana morto nel 1994. Questa ribelle e irriverente cantante e attrice, nonostante abbia sempre ricordato il grande amore che la legava al marito ha rilasciato delle dichiarazioni che hanno scioccato i fan di Kurt: “Se tornasse in vita ora lo ucciderei per quello che ci ha fatto. Caz.., lo ucciderei. Prima me lo scoperei e poi lo ucciderei”.

Queste sue parole sono state pubblicate da Vanity Fair, e possono forse essere interpretate come una forte rabbia nell’essere rimasta dopo con la figlia Frances in seguito alla morte dell’allora 27enne cantante. In più non possiamo dimenticare il difficile rapporto che lega madre e figlia, quest’ultima infatti ha deciso di intraprendere la sua strada e lasciare sola la madre una volta compiuti i 18 anni.
“E’ stata tutta colpa mia, non ho mai letto per lei e infatti fino a 7 anni Frances non sapeva leggere. Non l’ho mai portata ad uno spettacolo a Broadway, lei che ama tanto i musical…”, continua Courtney che finisce per accusare nuovamente Cobain, colpevole di pensare sempre e solo alla droga.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY