Avril Lavigne: “Penso solo a me”. E intanto prepara 3 date italiane

0

Sembra essere passato molto tempo dal suo debutto, tempo nel quale Avril Lavigne è riuscita a maturare molto, nonostante la sua giovane età.
La cantante canadese, intervistata da Panorama, ha rivelato alcuni lati della sua complessa personalità ed ha inevitabilmente parlato dei prossimi progetti, personali e lavorativi.
Sono fiera di essere una donna indipendente che decide e sa dire di no. Crescere con i riflettori sempre puntati addosso crea qualche problema ma è anche un’ottima prova del fuoco”, ha spiegato, “Ogni tanto quando guardo le classifiche dei dischi ho la sensazione che nella top 10 ci sia il guardaroba di chi canta, non le canzoni”.

La cantante pensa al suo Tour che la porterà in Italia con tre diverse date: l’8 settembre sarà al PalaOlimpico di Torino, il 10 settembre al PalaLottomatica di Roma e l’11 settembre al Mediolanum Forum di Assago (Mi).
Sul fronte privato si ritrova a parlare del suo matrimonio fallito con Deryck Whibley: “Quando ci siamo sposati avevo 22 anni. Sarebbe bello se fosse durato per sempre ma non è andata così. Ci siamo separati senza rancori e senza rimpianti. Nel mio futuro c’è una famiglia. Ma se così non fosse, nessun problema”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY