Ryan Reynolds rivela un brutto incidente del passato: l’attore finì in coma

0

Era insieme ad amici, aveva 19 9anni e si trovava a Vancouver, in Canada, dove è nato nel mese di ottobre 1976; Ryan Reynolds allora decise di non guidare poiché non si sentiva in grado di farlo, ed optò per un rientro a casa a piedi.
Purtroppo però l’attore venne investito da una macchina guidata da un uomo ubriaco che lo fece finire in coma per 3 giorni.

Reynolds ha così spiegato: “Quando avevo 19 anni stavo bevendo…ero in un bar e ho bevuto un po’ e ho pensato, ‘Sai cosa ho intenzione di fare? Ho intenzione di lasciare la mia macchina qui, voglio essere responsabile’. Ho cominciato a camminare verso casa. E sono stato investito da un autista ubriaco”.
Il bel Ryan ha parlato di quanto accaduto ricordando anche il suo difficile risveglio, momento in cui si rese conto di avere le ossa del fianco sinistro frantumate.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY