Heather Locklear, star di “Melrose Place”, nei guai per un’infezione

0

Facciamo un salto indietro nel tempo, in quel 1993, quando alla bella e giovane Heather Locklear venne proposto il ruolo di Amanda Woodward nel telefilm “Melrose Place”, spin-off dei “Beverly Hills 90210”.
Non fu un caso che, dopo un avvio scadente dello show, grazie all’entrata in scena dell’attrice, “Melrose Place” iniziò a conquistare il pubblico e fece di Heather una delle attrici preferite.
Ma come accade a molte star il successo e la fama hanno avuto un brutto effetto sulla biondissima Heather, che é caduta nell’abisso della droga.

Nell’estate del 2008 il gossip americano iniziò a parlare di un suo tentato suicidio, notizia che venne smentita e passata come falsa dopo che il suo psichiatra chiamò il 911 dicendosi preoccupato per la salute mentale della donna. Evviva la privacy!
Dopo poco iniziò a curare la sua depressione con alcuni farmaci e nel settembre 2008 venne arrestata in California per guida sotto l’effetto di stupefacenti e lì scoppiò un vero e proprio caso: dopo i vari test effettuati l’attrice risultò pulita da droghe e alcool, a crearle problemi sarebbero stati proprio i farmaci assunti.
La bella 49enne, dopo aver anche dovuto entrare in una clinica di riabilitazione per dipendenza da droge nell 2009, é attualmente impegnata sul set di “He loves me”, ed é stata travolta in un altro caos.
Pare infatti che Heather sia stata ricoverata in ospedale a Los Angeles per una presunta infezione batterica che i medici stanno curando con antibiotici.

Alessandra Battistini

SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS ANCHE SOTTO IL TRUCCO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here