I media inseguono Michael Douglas, provato dalla malattia

0

Le sue foto, suo malgrado, finiscono in prima pagina; foto che lo ritraggono pallido e particolarmente dimagrito. Non vi é da stupirsi, visto che Michael Douglas deve combattere una sua lotta contro il cancro, un cancro che lui stesso ha ammesso di avere durante un’intervista concessa a David Letterman nel mese di settembre.
E se é vero che ad Hollywood tutto riesce a fare spettacolo, compresa una malattia, ecco che i passi, le cure, i cambiamenti fisici dell’attore sono finiti per essere oggetto di numerosi giornali di tutto il mondo.

Michael é convinto di potercela fare, é fiducioso nelle terapie e soprattutto nella sua forza: “Combatterò per sognare ancora”, ha detto lui dopo aver spesso ripetuto che dispone di un 80% di possibilità di guarire.
Ma se in un primo momento sembrava che il suo cancro alla gola fosse stato dettato da stress, l’attore ha ammesso che la causa primaria del tumore siano stati alcol e fumo.
Intervistato da Diva e Donna, Douglas ha ammesso che la malattia abbia favorito un suo cambiamento non solo fisico, ma psicologico: “Le radiazioni e la chemioterapia lasciano il segno. Ho perso energia. Mi sta diventando più difficile inghiottire. Nella vita devi giocare con le carte che ti vengono date e io sconfiggerò il tumore. Le mie probabilità sono più che buone, non affronterò la questione della mia morte sino a che non mi verrà comunicato qualcosa di diverso. Forse questo cancro è arrivato per mettermi alla prova, ma lo sconfiggerò. E, alla fine sarò un uomo più forte e migliore”.
Purtroppo però in America, sulla copertina del National Enquirer, é apparsa una notizia shock, secondo la quale all’attore rimarrebbero solo 3 mesi di vita. In molti si sono schierati contro il giornale e contro quella copertina, chiedendo un minimo di rispetto per un uomo che sta soffrendo e lottando.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here