Valerio Pino tra coming out e Ricky Martin: “La mia famiglia mi odia”

0

L’ex ballerino di “Amici”, Valerio Pino ha cercato in tutti i modi di poter ottenere il successo, e per farlo ha anche deciso di lasciare l’Italia, peccato che per farlo finire in prima pagina non sia stato di certo il suo talento (innegabile!) ma la sua presunta e chiacchierata love story con il cantante Ricky Martin.
“Dal momento in cui, nell’aprile scorso, due conduttori televisivi spagnoli hanno detto in diretta che io e il cantante abbiamo avuto un’intensa storia d’amore, vivo nell’angoscia”, ha detto Pino al giornale Di Più.

Dopo la pubblicazione della notizia in tutto il mondo, Valerio ha ricevuto numerose richieste per interviste in vari giornali, ma lui ha sempre preferito replicare con un “no comment” fino al momento in cui, dopo l’ennesima intervista concessa a Top, il ballerino ha deciso di procedere per vie legali.
“Quando l’ho sentito mi è caduto il mondo addosso. Per una settimana non sono riuscito a dormire. Poi i miei legali mi hanno tranquillizzato”, ha continuato prima di parlare della terribile reazione della sua famiglia, perché ora la madre e il fratello non vogliono più vederlo, “Avrebbero preferito che fossi morto piuttosto che leggere che sono stato l’amante di Ricky Martin”.
Prima dichiara di aver ricevuto molte proposte indecenti da parte di uomini di successo, poi in merito alla sua sessualità Valerio rivela di essere stato con diversi uomini sin dalla tenera età di 12 anni.
“Non mi piacciono le etichette. Creano solo un disagio sociale del quale si può fare tranquillamente a meno. La sessualità di ognuno di noi è indefinita”.
E mentre dalla Francia gli propongono di diventare un attore di film porno, lui decide di prendersi un po’ di tempo per sé stesso.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY