I segreti di Sarah Jessica Parker: “Amo Carrie ma non sono come lei”

0

Mentre il mondo del gossip continua a parlare di lei e della sua forma fisica, l’attrice Sarah Jessica Parker si divide tra il lavoro e la vita privata come mamma e moglie; i giornali continuano ad aspettare l’attivo del sequel della fortunata serie tv “Sex and the City”, e Sarah intanto, lasciandosi intervistare da Panorama, ammette di non sentirsi più la donna di un tempo e svela le differenze tra lei e il suo amatissimo personaggio Carrie Bradshaw.
Sarah deve sicuramente molto a Carrie, un personaggio icona di moda che le ha permesso di diventare una vera donna in carriera, o meglio dire donna “in carriere”, visto che é diventata una delle produttrici del film, non dimenticando poi che ha lanciato una sua linea di vestiti e di profumi.

“Io e Carrie eravamo molto diverse, anche se invecchiando mi sembra mi stia raggiungendo. Per anni lei è stata così indipendente e io così legata, sia pure a scelte che ho voluto: il matrimonio, i figli. Mi sembrava che fosse più fortunata, perché in fondo doveva preoccuparsi solo di se stessa. Ora è sposata e ha legami importanti. Quindi mi somiglia di più”, spiega l’attrice, “Il personaggio funziona così bene e se fosse uguale a me da sempre, mi avrebbe annoiato tanto tempo fa”.
Sarah é una splendida 45enne mamma di 3 bambini, due gemelli di 10 mesi, Marion e Tabita, e James Wilkie di 7 anni e come attrice si dice delusa da Hollywood e dal suo maschilismo: “Il vero problema è che nei film di oggi vedo sempre e solo un sacco di uomini. Per le donne è dura”, poi si ferma un attimo per pensarci e continua, “Ho il pudore di non paragonarmi a Meryl Streep in nessuna categoria, ma il suo caso però dimostra che si possono scrivere bei personaggi femminili per ogni età”.
E quando le chiedono quale sia il segreto per far funzionare un matrimonio (é sposata con l’attore Matthew Broderick dal 1997) la Parker risponde: “Incrociare le dita é l’unica soluzione!”

Alessandra Battistini

Fonte: Panorama

LEAVE A REPLY