Lotta mediatica tra Marco Carta e Valerio Scanu

10

Sono tutti e due sardi e sono i vincitori delle ultime due edizioni del Festival di Sanremo, ma pare che proprio non riescano a sopportarsi. Marco Carta e Valerio Scanu, secondo il settimanale Oggi, non fanno altro che punzecchiarsi a vicenda, spendendo parole poco carine l’uno per l’altro. Marco definisce il “rivale” come un arrogante, Valerio risponde dicendo “Di certo non si trovano mie foto strane in giro”, riferendosi ad alcuni scatti privati di Marco Carta pubblicati da Gay.it.

[ad]

Ormai il sasso é stato lanciato e i sorrisi che sono andati avanti per mesi, saranno impossibili da rivedere: ciò che ha fatto infuriare molto i fan di Marco sono state le dichiarazioni rilasciate da un’entusiasta Maria De Filippi al Corriere della Sera: “Sono pazza di gioia, ho tifato per Valerio come non mai. E’ stato più emozionante dell’anno scorso perché con lui ero più coinvolta, mi sentivo più responsabile. Ho televotato tutte le volte che potevo”.
Immediata al reazione dei fan e da vero signore Marco é intervenuto per calmarli: “Maria è una persona fantastica. Preferirei non parlaste così. Capisco la vostra rabbia per Sanremo e vi ringrazio di cuore. Per me la cosa più importante è essere vincitore per voi, nel vostro cuore”.
Ma non é ancora finita, la loro sfida presto si ripresenterà sulle classifiche di vendita, visto che Carta sta preparando un nuovo album.

Alessandra Battistini

10 COMMENTS

  1. cara Maria hai bagliato.Dvevi essere super partes.Valerio quindi non meritava la vittoria ,In quanti vi siete clalizzati per v otarlo? Marco non meritava per il bene che ti vuole di averlo messo dopo Valario.Certo non c’erano i genitori ad accompagnarlo. Caro Marcolino Tu sarai la forza miaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  2. valerio è miliardi di volte più bravo più talentuoso più bello e intelligente di marco

  3. Marco ha una marcia in più rispetto agli altri nel carattere, nella VOCE e nel coraggio di camminare con le sue gambe!!!

  4. se uno capisce un pochino di musica, si rende conto che sono due ragazzi SPARATI da un evento mediatico…..a livello musicale sanno di muffa…le loro canzono sono ORRENDE e BANALI…utili sono per addescare ……. lasciamo perdere il tifo per NOI sardi e ragioniamo obbiettivamente….sono forse i peggiori vincitori di questi ultimi due anni …considerato che secondo c’e’ Emanuele Filiberto….hahahaha

  5. Giuseppe visto che dici di essere Sardo, rispetto a Marco e Valerio, di orrendo io vedo solo la tua ortografia,studia un pochino poi puoi scrivere anche i tuoi pensierini,e magari dopo fai anche una bella figura,e sopratutto la fai fare anche ai Sardi,cosa che son riusiti a fare sia Marco che Valerio

  6. Il fatto che mi lascia maggiormente perplesso non è il paragone tra Marco Carta e Valerio Scanu, ma la scarsa musicalità dei due brani che, sebbene un po’  orecchiabili, sono privi invece di personalità e del timbro del cantante che li esegue ( STILE MARCO CARTA = STILE BAGLIONI- STILE VALERIO SCANU = STILE GIGI D’ALESSIO).  Purtroppo ritengo che la musica italiana stia vivendo il suo peggior momento musicale  e ciò dipende da noi ascoltatori, che portiamo gente come Marco o Valerio a vincere Sanremo. Io mi soffermerei più nel fare una piccola considerazione: Ci chiediamo come mai  musicisti o cantautori importanti, come Vasco, Ligabue, Pino Daniele e tanti altri non prendono più parte in questa importante gara canora da ormai tantissimo tempo?  La risposta è semplice… non lo fanno per  non essere superati da giovani privi di gavetta alle loro spalle. La colpa però non è di questi due cantanti, ma solamente nostra!
    Spero solo che questo periodo musicale passi velocemente perchè non ci rendiamo conto, forse, di quanto siamo caduti in basso non solo nella musica italiana, ma anche nella musica mondiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here